Il matrimonio di Kate Middleton con il principe William, figlio maggiore del principe Carlo, principe del Galles, erede al trono, e di Lady Diana Spencer e nipote della regina Elisabetta II, può sembrare perfetto dall’esterno, ma molti hanno potuto notare e testimoniare momenti che ci mostrano i difetti di questa coppia.

Infatti, la coppia ha incontrato difficoltà fin dall’inizio della loro relazione e, tra il suo carattere complesso e la sua vita reale, la giovane Kate ha dovuto accettare alcuni elementi importanti riguardanti il famoso principe William per poter stare con lui. Mentre sembrava che Kate fosse riuscita a fare questi compromessi, oggi la Duchessa di Cambridge non insiste più su di essi e rivela i lati più oscuri del suo matrimonio con il Principe. Continua a leggere per maggiori dettagli!

1. Una storia degna di un romanzo

Il rapporto tra Kate Middleton e il principe William è stato a dir poco movimentato fin dalla prima scintilla del loro amore nel 2003. Naturalmente, essere una delle coppie più famose al mondo non aiuta, in quanto i tabloid amano riempire le loro colonne di drammi e voci sulla famiglia reale.

Purtroppo, di recente è venuta alla luce un’altra sconvolgente dichiarazione sul Duca e la Duchessa, che potrebbe benissimo dimostrare che il loro matrimonio non è così perfetto come siamo tutti portati a credere. Allora, cos’è successo veramente?

2. Una nuova duchessa

Secondo informazioni provenienti da fonti interne, Kate è stata costretta ad accettare una cosa nel suo matrimonio con il principe William, e non è stata esattamente una pillola facile da ingoiare. Ma questo era il prezzo che doveva pagare se voleva davvero vivere con l’uomo che aveva scelto.

La vita di Kate è stata sconvolta quando la sua storia d’amore con il principe William è stata resa pubblica da Kensington Palace nel 2003 e da allora la sua vita non è più stata la stessa. Nel 2011 la coppia si è ufficialmente sposata e la Gran Bretagna, insieme al resto del mondo, ha accolto Kate a braccia aperte come nuova Duchessa di Cambridge.

3. Una coppia di potere

Da allora, il Duca e la Duchessa di Cambridge sono diventati una delle coppie più chiacchierate al mondo: un futuro re e una duchessa premurosa al suo fianco. Ma il loro rapporto è così forte come dicono?

È innegabile che siano diventati una coppia potente sul palcoscenico della Gran Bretagna moderna, ma è difficile non pensare che il flusso costante di voci e scandali che li riguardano non cominci lentamente a rivelare una “verità” dietro il loro apparentemente “perfetto” matrimonio.

4. Una famiglia di cinque persone

Nonostante le voci negative e sgradevoli, Kate e William si sono creati una bella famiglia. Il loro figlio maggiore, il principe George, è nato nel 2011, la principessa Charlotte nel 2015, e più recentemente, nel 2018, il mondo ha potuto scoprire l’ultimo arrivato in famiglia, il principe Louis.

La loro nuova famiglia di cinque persone rappresenta oggi una parte importante del futuro della famiglia reale, per cui è difficile pensare che le voci che circolano non facciano altro che macchiare la loro meritata felicità.

5. Ritorno all’inizio

Prima di tornare all’argomento essenziale sui presunti problemi di coppia che Kate avrebbe cercato di nascondere, torniamo all’anno 2001 per capire tutto di questa coppia. Kate e William si sono incontrati per la prima volta nel loro primo anno, quando entrambi hanno iniziato a studiare all’Università di St Andrews in Scozia.

Vanno subito d’accordo, ma non come amanti, solo come amici. C’era sempre una scintilla tra loro, ma c’era anche sempre qualcosa che impediva a William di chiedere a Kate di uscire….

6. Giovani e innamorati

Dopo un anno o due di cortesia e condivisione di meravigliosi ricordi, i due giovani adulti hanno finalmente deciso di dare una possibilità alla loro storia d’amore. Era il 2003 e, tra le speculazioni dei tabloid, Kensington Palace annunciava ufficialmente la loro relazione al mondo che attendeva con ansia la notizia.

Giovani e innamorati, hanno deciso di rimanere insieme dopo la laurea, concentrandosi sulla fase successiva della loro vita: William ha deciso di arruolarsi nell’esercito, mentre Kate si è rivolta all’azienda di famiglia per corrispondenza specializzata in articoli per feste per bambini.

7. Un inizio difficile

Quegli anni dopo la laurea, separati l’uno dall’altra, sono stati i più difficili. Il loro rapporto cominciava a mostrare i suoi veri colori? William era l’uomo che aveva sempre detto di essere? Ebbene, secondo una fonte interna, il principe sembrava piuttosto esitante nel proporre.

Kate, invece, aspettava con impazienza che il giovane della famiglia reale le mettesse l’anello al dito. Si dice che il principe abbia detto a un amico che “tutto il divertimento era finito” dall’inizio della loro storia d’amore. Era quasi la fine della coppia?

8. Pronta e impaziente

La fonte interna, che è amica del Duca e della Duchessa, ha anche rivelato che per Kate non era un problema di “se” ma un problema di “quando”. Sapeva quello che voleva, ed era William.

Nel 2004, la coppia era stata insieme per tre anni e Kate sapeva nel profondo che William era l’uomo con cui voleva passare il resto della sua vita. Era gentile e premuroso e la trattava bene. Ma c’era un grosso problema…

9. Un principe poco convinto

Il principe William non riusciva ad affezionarsi. Sapeva di amare molto Kate e, in un certo senso, era la donna perfetta per lui. Tuttavia, non si sentiva ancora pronto a sistemarsi. Kate, invece, sentiva esattamente il contrario.

Secondo la fonte, ha ammesso apertamente che si aspettava per metà un annuncio ufficiale che sarebbe spuntato dal nulla dalla Royal Clarence House. Nella mente di Kate, c’era un solo modo di procedere.

10. Un donnaiolo

Mentre Kate aspettava una proposta di matrimonio e William si strappava i capelli pensando a ciò che voleva dalla sua relazione, nel 2007 hanno finito per separarsi per un periodo di tempo.

Le vere ragioni di questa separazione non sono mai state confermate o spiegate in dettaglio, ma è probabile che derivino dalle preoccupazioni di William per la privacy di Kate. Forse William se l’era fatta sotto e questo era il vero motivo? Sentiva che la loro relazione si stava muovendo troppo velocemente? William si considerava un donnaiolo?

11. Un playboy

Ebbene, secondo la fonte interna, William ha mostrato il suo vero volto durante questo periodo in cui la coppia si era brevemente separata, e non era esattamente il volto che avevamo immaginato. La fonte interna ha detto: “William ha sempre avuto un occhio curioso, ancor più di suo fratello che ha la reputazione di essere il playboy della famiglia.

La fonte ha anche rivelato che la paura di William di sistemarsi era qualcosa di cui Kate era sempre stata consapevole, ma che non avrebbe mai potuto davvero cambiarlo. La giovane donna era disposta ad accettare questa prospettiva.

12. Una parte dell’accordo

La fonte ha continuato dicendo: “Le paure di William riguardo alla monogamia erano qualcosa che Kate doveva accettare, faceva parte dell’accordo, se vogliamo”. Cosa significava esattamente? Cosa ha fatto cambiare idea a William allora?

Forse si era improvvisamente reso conto di quanto amasse Kate e che stava per perderla per sempre. Ma soprattutto, di fronte a questa recente rivelazione sugli “occhi curiosi” di William, non aveva mai avuto un’altra donna?

13. Una donna al suo fianco?

Secondo la fonte, Kate fu costretta ad accettare il fatto che William aveva un carattere difficile da domare e controllare. Questo significava che aveva una serie di altri amori? Forse non sapremo mai la verità.

Ma possiamo ancora ipotizzare che William abbia in realtà sempre agito sulla sua presunta tendenza ad avere “occhi curiosi”. Da quando si sono incontrati per la prima volta al college, William era mai stato tentato di deviare dalla sua fedeltà alla donna che avrebbe dovuto amare?

14. Tale padre, tale figlio

Con l’ovvia vicenda amorosa di William, non sarebbe la prima volta che la famiglia reale viene scossa dalla rivelazione di una possibile storia d’infedeltà. Infatti, il padre di William, il principe Carlo, fu colpito da enormi polemiche quando sposò la principessa Diana, dichiarando un giorno: “Mi rifiuto di essere l’unico principe reale che non ha mai avuto un’amante al suo fianco”.

Non solo, la stessa principessa Diana è stata molto onesta sul fatto che c’erano tre persone nel loro matrimonio – la terza, naturalmente, Camilla Parker Bowles. Dopo il matrimonio nel 1981, il principe Carlo confessò la sua infedeltà alla principessa Diana davanti a migliaia di telespettatori.

15. Proposta di matrimonio

Tuttavia, nonostante tutte le voci sulla fedeltà di William, alla fine ha finito per fare la proposta a Kate. Durante un viaggio in Kenya nel 2010, William ha finalmente deciso di porre la domanda e, naturalmente, Kate ha accettato.

Poi, otto mesi dopo, nell’aprile 2011, Kate ha percorso la navata dell’abbazia di Westminster verso il suo principe, dove l’arcivescovo di Canterbury li ha dichiarati marito e moglie. Dopo dieci anni di alti e bassi, la coppia è ora ufficialmente unita nel santo matrimonio. Il resto è diventato un ricordo del passato.

16. Otto anni dopo

Oggi, nel 2020, la coppia è ancora insieme e ha tre meravigliosi bambini. Attualmente risiedono a Kensington Palace, dove la coppia vive insieme come una famiglia felice.

Se la relazione della coppia sembra andare bene, perché questa fonte interna ha deciso di parlare ora? Il loro rapporto non è così forte come affermano sempre? Le voci sulla loro storia d’amore sono solo voci? Potrebbe esserci Kate dietro queste improvvise rivelazioni sulla sua relazione?

17. Delle voci contrastanti

Beh, tornando all’inizio di quest’anno, forse ricorderete che c’erano altre voci che dicevano che William aveva una relazione. Questo presunto scandalo di infedeltà avrebbe coinvolto la vicina Rose Hanbury, che la coppia conosceva da anni.

All’epoca si diceva che Kate avesse litigato con Rose per questo e, di conseguenza, lei e William erano stati costretti a trovare un nuovo posto dove vivere per evitare di vederla ogni giorno.

18. Andare avanti

Tuttavia, queste voci sulla sua presunta relazione con Rose Hanbury semplicemente non sono vere. Poco dopo che queste storie cominciarono ad apparire sui giornali, William e Kate furono costretti a fare una dichiarazione ufficiale, sostenendo che la voce non era assolutamente vera.

Da allora, il Duca e la Duchessa si sono spinti sempre più in là, e sembra che nulla impedisca loro di vivere la loro favola e di vivere “felici e contenti” come hanno sempre desiderato.

19. Recente osservazione

L’ultima volta che la coppia è stata vista è stato all’inizio di settembre, quando Kate e William sono stati avvistati mentre accompagnavano la principessa Charlotte nella sua nuova scuola per il primo giorno del suo incontro con il preside.

La coppia è stata vista con un sorriso raggiante sul volto, tenendosi per mano con una Charlotte altrettanto sorridente. Poiché la loro unica figlia ha ormai quattro anni, non passerà molto tempo prima che anche il principe Louis verrà visto mentre si reca al suo primo giorno di scuola.

20. Altre notizie

Inoltre, questa settimana è stato rivelato che Kate condivide con la Regina un legame che nessuno conosceva. Kate Middleton e la regina Elisabetta sono sempre sembrate molto vicine, quindi non sorprende che abbiano un rapporto speciale.

È stato persino rivelato che la Regina sta invitando la Duchessa ad incontri speciali per discutere del suo futuro come Regina Consorte e per darle consigli su come gestire al meglio il suo nuovo titolo reale.

21. Lo stesso nome

Tuttavia, non solo la Regina e Kate condividono incontri speciali, ma hanno anche lo stesso nome: Elisabetta. Ora sappiamo tutti che il nome della Regina è Elisabetta, ma forse non sapete che il nome completo di Kate è in realtà “Catherine Elizabeth Middleton”.

Non è chiaro se i genitori di Kate, Michael Middleton e Carole Goldsmith, l’abbiano chiamata Elisabetta in onore di Sua Maestà, ma è certamente un’altra cosa che può farle sentire vicine.

22. Le generazioni future

Il nome “Elisabetta” deriva dal nome ebraico “Elisheva”, che può essere tradotto come “Dio è pienezza” o “Dio è promessa”. Sembra che Kate sia piuttosto contenta di questa condivisione del nome, dato che il nome completo della principessa Charlotte è anche “Charlotte Elizabeth Diana”.

È un chiaro esempio di come gli onori e i sottili tributi agli antenati si tramandano di generazione in generazione nella famiglia reale. Chissà come sarà il futuro dei Windsor? Ma quando si tratta di domande sul futuro della famiglia reale, la cosa migliore da fare è seguire gli adorabili e carini George, Charlotte e Louis, perché sono loro il futuro.

23. Retrospettiva

Il futuro della coppia e della loro famiglia può essere in dubbio, ma i fatti accaduti nella loro relazione non possono essere negati. La posizione di potere di William sarebbe sempre stata un segreto di Pulcinella per quanto riguarda le dinamiche del loro rapporto, quindi William ha sempre avuto il controllo?

Ebbene, secondo gli addetti ai lavori reali, William pensava certamente di avere il controllo sulla loro storia d’amore fin dall’inizio. A quanto pare, il principe è stato molto attento a non buttarsi troppo presto in qualcosa.

24. Tentazione

Il giornalista e romanziere reale Andrew Morton ha affrontato questo argomento nel suo libro William e Catherine, pubblicato nel 2011. Dice: “Si è sempre sentito in conflitto. Per i suoi amici più cari, William aveva un atteggiamento che dimostrava che, per lui, l’erba del vicino è sempre più verde”.

Ha poi spiegato che la tentazione era onnipresente quando era all’università. Per qualche ragione, sebbene avesse davanti a sé una magnifica contendente per una perfetta vita matrimoniale, William non riusciva a trovare in lei il sentimento di essere pienamente impegnato. Non in quel momento, comunque.

25. Vita da single

Gli anni universitari erano un’opportunità per i giovani studenti di godersi la vita senza essere legati alle responsabilità degli adulti. Per William, una relazione seria e a lungo termine con Kate avrebbe solo interferito con quella parte della sua vita che gli avrebbe dato la libertà di fare ciò che voleva.

Nel suo libro, Andrew Morton prosegue spiegando come il comportamento festoso e spensierato di William abbia avuto la precedenza per qualche tempo. Non era un momento della sua vita in cui voleva sentirsi sistemato.

26. Reticente

Secondo Andrew Morton, William ha lottato per bilanciare i suo desideri da single con i suoi crescenti sentimenti per Kate. Ci teneva molto a Kate e alla loro relazione, ma un’altra grande parte di lui voleva avere un’indipendenza personale per un po’ di tempo.

In un certo senso, questo è ciò di cui William aveva bisogno, soprattutto come futuro re. A causa dei suoi sentimenti contrastanti, William era sempre reticente nel portare il loro rapporto al livello successivo. Questa ritrosia è continuata per anni…

27. Anno dopo anno

Il loro impegno è stato annunciato nel 2010, otto anni dopo il loro primo incontro nel 2002, un periodo molto più lungo rispetto ai precedenti fidanzamenti reali. La verità è che William si era spaventato a morte. Non voleva affrettare le cose, e per questo il suo atteggiamento è da lodare.

Da un certo punto di vista, il periodo durante il quale la coppia si è brevemente separata probabilmente ha fatto meraviglie per la forza del loro futuro rapporto. In un certo senso, quindi, sarebbe giusto congratularsi con William per il suo modo di pensare razionale. Forse un matrimonio non avrebbe avuto luogo se la coppia si fosse affrettata a farlo?

28. Dare del tempo

Uno dei motivi per cui la coppia ha aspettato così a lungo per impegnarsi è che il principe William voleva che Kate fosse sicura al 100% di voler condividere la vita di un re. Questo motivo è stato addirittura confermato dal principe in persona!

Voleva che Kate e la sua famiglia si stabilissero e si sentissero più a loro agio sotto l’occhio del pubblico e capissero cosa significasse veramente essere un membro della Famiglia Reale prima di impegnarsi a fondo. Sette anni sono tanti, ma ne è valsa la pena!

29. Un persona saggia

Un’altra possibilità per spiegare questo fidanzamento tanto atteso sarebbe che il principe William e Kate volessero vivere insieme prima di sposarsi. William ha pensato che fosse un’idea migliore fare un tentativo prima di formalizzare le cose.

Prima che si sposassero, pensava che sarebbe stato molto più intelligente non affrettare le cose e vedere se lei voleva davvero quella vita. In questo modo, Kate sarebbe sempre potuta tornare indietro se non fosse stato il caso. Dati i precedenti di altri membri della famiglia reale nella storia, sembrava che avesse ragione!

30. Generazioni di problemi familiari

Il principe William è stato profondamente colpito dal divorzio dei suoi genitori. Non voleva fare lo stesso errore e prendere decisioni affrettate. Così pensò che avrebbero dovuto prendersi il loro tempo per aiutare Kate ad adattarsi alla vita reale. Come la storia ha dimostrato, non sono stati solo il principe Carlo e la principessa Diana a divorziare.

Edoardo VIII ha quasi rovinato l’intera monarchia insistendo a sposare una donna divorziata, e il divorzio del principe Andrew e di Sarah Ferguson ha contaminato anche la famiglia reale. Non c’è da stupirsi che il principe William volesse evitare tutto questo.

31. I paparazzi

Chi può biasimare il principe William e Kate per essersi divisi nel 2007, quando i media bloccavano costantemente il loro cammino? Alcuni dicono che non avrebbero dovuto aspettarsi di meno dai giornalisti data la loro immagine di coppia reale, ma forse era troppo. Tutti erano sicuri che ci sarebbe stato un matrimonio reale nel 2007.

I tabloid hanno scritto che Kate sarebbe stata la prossima “principessa del popolo”. Kate è stata tormentata da un’orda di paparazzi tale che William ha dovuto fare una dichiarazione alla stampa chiedendo che le venisse concesso il diritto alla privacy.

32. Troppe feste

Poco prima della breve separazione di Kate e William, le cose non andavano molto bene tra i due. William faceva il suo dovere nell’esercito ma passava ogni fine settimana a fare festa con i suoi amici in caserma.

Tutto è crollato quando i media hanno riferito che il principe William beveva, ballava e flirtava con le ragazze. Kate era indignata e trovava il suo comportamento davvero irrispettoso. Tuttavia, poco dopo la loro separazione, William aveva dei dubbi sulla loro rottura.

33. Bisogno di una pausa

È venuto fuori che William e Kate avevano bisogno di un po’ di tempo lontano l’uno dall’altra per riunirsi. Kate aveva sempre saputo che William era quello che voleva, ma non aveva capito quanto fosse importante essere indipendenti e fare le cose per se stessi al di fuori della relazione.

Kate ha trascorso più tempo con la sua famiglia e si è impegnata nella raccolta di beneficienza attraverso gare di barche. William, tuttavia, ha dovuto affrontare ciò che gli mancava davvero per potersi svegliare e vedere che Kate era quella giusta per lui.

34. Bisogno di essere convinta

In realtà è stata Kate a doversi convincere la seconda volta. Sembra che William abbia implorato Kate di tornare. Sebbene sia stato William a dare inizio alla rottura, è stato anche lui a convincerla a dargli un’altra possibilità.

Quando si incontrarono segretamente quasi due mesi dopo la loro separazione, William disse a Kate che voleva tornare insieme, ma Kate gli disse che lei era stata ferita e che non voleva affrettare le cose. Alla fine, la coppia ha ripreso la loro relazione a una festa in costume e non si è più separata.

35. Voci dannose

Le cose andarono così bene tra il principe William e sua moglie Kate che quando iniziò a circolare una voce sull’infedeltà di William, fu uno shock per il mondo intero. Secondo alcune fonti, quando la duchessa lo affrontò, William si mise a ridere perché la storia non poteva essere più lontana dalla verità.

Ma qualunque fosse la verità, la voce si era diffusa e cominciava a danneggiare il loro matrimonio e la famiglia reale. Da allora la famiglia ha deciso di contrastare queste voci negative, piuttosto che ignorarle, intraprendendo un’azione legale.

36. Giustizia

La famiglia reale ha intrapreso un’azione legale in risposta alla falsa accusa di infedeltà mossa contro il principe William. Hanno inviato una lettera minatoria ad almeno una pubblicazione britannica. Nella lettera si affermava che la privacy della coppia veniva violata.

La lettera ha sostenuto questa affermazione utilizzando l’articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo. I fan della coppia hanno espresso le loro opinioni e molti sembravano credere che il presunto scandalo fosse falso ma era sostanzialmente impossibile conoscere la verità.

37. Più forti che mai

In seguito alla decisione del principe Harry e Meghan di ritirarsi dai loro doveri principeschi, si sarebbe potuto pensare che il matrimonio di William e Kate ne avrebbe risentito. Dopo tutto, una coppia reale stava lasciando le luci della ribalta. Ma William e Kate si sono rivelati ancora più forti.

In effetti, l’annuncio del principe Harry e Meghan potrebbe aver avvicinato più che mai il Duca e la Duchessa. Una delle cose che si vedeva loro fare era agire come se non fosse successo nulla, sorridendo e lavorando in squadra.

38. Un ulteriore stress 

Ormai tutti avevano sentito parlare della decisione del principe Harry e Meghan di ritirarsi dai doveri reali e di vivere una vita più tranquilla. Il principe William e Kate Middleton sono stati certamente colpiti da una tale decisione.

Sebbene la Regina abbia appoggiato la decisione della coppia e abbia detto che avrebbe riesaminato la situazione un anno dopo, William e Kate non sembravano contenti della notizia. I genitori reali avrebbero dovuto assumersi nuove responsabilità dopo la partenza del fratello.

39. Nuove occupazioni

Dalla partenza del principe Harry e Meghan, William e Kate sono stati molto impegnati. Hanno dovuto partecipare a diversi eventi reali e hanno tenuto un ricevimento a Buckingham Palace per la prima volta. Anche se sembra che la coppia reale gestisse bene gli affari reali della famiglia, alcuni hanno suggerito il contrario.

Secondo un partecipante della festa, la coppia mostrava segni di stress. Dopotutto, chi può biasimarli? Oltre a crescere una famiglia, probabilmente avrebbero dovuto assumersi altri doveri reali!

40. Cosa questo significa realmente

Parliamo del principe Harry e Meghan. Sappiamo che hanno annunciato che si ritireranno dai loro doveri reali, ma questo cosa implica veramente? Tanto per cominciare, significa che rinunciano ufficialmente ai loro titoli di altezze reali.

Tuttavia, possono ancora mantenere i titoli di Duca e Duchessa del Sussex e continuare a gestire il loro ente di beneficenza, il Sussex Royal. Tuttavia, il più grande cambiamento associato a questo annuncio è che ora saranno finanziariamente indipendenti e dovranno sostenersi da soli.

41. La storia si ripete

Che ci crediate o no, Harry e Meghan non sono gli unici ad aver rinunciato al loro status reale. Anche il principe Edoardo e Sofia, la contessa del Wessex, cercarono di fare lo stesso, ma alla fine fallirono. Entrambi gestivano le loro attività e volevano continuare a gestirle.

Avevano alcuni doveri reali, ma le cose si sono complicate quando Sophie ha iniziato a usare il suo status reale per acquisire clienti nelle sue pubbliche relazioni. Mescolare famiglia e lavoro non è mai una cosa intelligente.