A proposito di cose da cui stare alla larga, è bene pensarci due volte per quanto riguarda il cibo delle compagnie aeree. I pasti serviti sui voli più lunghi di solito sembrano piuttosto equilibrati, ma il contenuto nutrizionale è scioccante.

I pasti in volo sono ricchi di sale, zucchero, grassi e carboidrati semplici che fanno sentire sazi ma in realtà non hanno alcun valore nutrizionale. Se siete bloccati su un volo a lungo raggio e non avete altro da mangiare, questi pasti sono la vostra salvezza. Ma la prossima volta dovreste ricordarvi di portare a bordo il vostro cibo.

Hanno il potere di trattenervi

È meglio che vi comportiate bene la prossima volta che volate. Se diventate troppo indisciplinati, l’assistente di volo ha l’autorità di arrestarvi (o almeno di trattenervi). Vi sarà capitato di vedere persone allontanate da un volo prima del decollo, ma cosa succede quando le cose vengono a galla durante il volo?


Se un assistente di volo ne ha davvero bisogno, ha il potere di trattenere i passeggeri troppo aggressivi o che creano problemi. Di solito hanno a disposizione delle fascette o possono usare le estensioni della cintura di sicurezza come fermi. Il passeggero viene quindi collocato in un’area in cui non può disturbare e viene scortato alla prima fermata.

Questo lavoro non è per tutti

Gli assistenti di volo possono avere una vita da jet-set con la possibilità di visitare nuovi luoghi, ma non è tutto divertimento e giochi. A terra, molte persone vedono gli assistenti di volo come un lavoro affascinante, ma in volo le cose cambiano, perché il loro lavoro viene ridotto a quello di una cameriera.


Quello dell’assistente di volo è un lavoro impegnativo. Il jet-lag è costante e a volte si deve lavorare su più voli. Spesso ci si sveglia alle 4 del mattino e si lavora nei giorni festivi, per non parlare dell’allontanamento dalla famiglia per lunghi periodi di tempo.

Forse dovreste ripensare alla prima classe

Probabilmente non vale la pena di sedersi in prima classe. Alcuni studi hanno dimostrato che, in caso di incidente aereo, chi è seduto nella parte anteriore dell’aereo ha maggiori probabilità di morire.


I posti più sicuri sono quelli a poche file dall’uscita di emergenza e quelli del corridoio. Alcuni studi hanno dimostrato che i passeggeri in coda all’aereo hanno i tassi di sopravvivenza più alti rispetto a quelli in prima classe. In ogni caso, indipendentemente dal posto in cui ci si siede, è sempre bene allacciare la cintura di sicurezza.

Gli assistenti di volo devono avere un aspetto gradevole

Si potrebbe pensare che gli assistenti di volo debbano rispettare determinati standard visivi per mantenere il proprio posto di lavoro. Sebbene i requisiti di un certo aspetto e di una certa età siano antiquati e ormai superati, ci sono ancora alcune cose che gli assistenti di volo devono tenere a mente.


Gli assistenti di volo devono avere un colore di capelli naturale e devono essere tirati indietro se sono lunghi. La cosa più importante che le compagnie aeree cercano oggi è l’altezza. Non si può essere troppo alti da sbattere continuamente la testa contro le cappelliere, ma nemmeno così bassi da non poter svolgere comodamente le proprie mansioni.

Non è facile ottenere questo lavoro

Nel 2010, Harvard ha registrato un tasso di accettazione superiore a quello delle compagnie aeree Delta per le offerte di lavoro. Se state cercando di diventare assistenti di volo, la concorrenza può essere molto intensa.


Nel 2010, Delta ha annunciato 1.000 offerte di lavoro e ha ricevuto oltre 100.000 candidature. Solo il quattro per cento di queste domande ha ottenuto un colloquio di richiamo. Gli assistenti di volo hanno un lavoro piuttosto impegnativo, con una retribuzione iniziale molto bassa (almeno 18.000 dollari all’anno). Ma se avete ottime capacità di servizio al cliente e pensate di potercela fare, fate pure! È sicuramente d’aiuto se siete bilingue.

Sì, gli equipaggi di volo sono coinvolti l’uno con l’altro

Non si sbaglia se si pensa che gli equipaggi di volo sono coinvolti l’uno con l’altro in più di un modo. Le relazioni tra i membri dell’equipaggio sono apparentemente molto comuni, il che ha senso dal momento che trascorrono così tanto tempo tra loro in uno spazio così ristretto.

Anche se gli assistenti di volo possono fraternizzare tra loro, la loro priorità principale è, ovviamente, quella di rimanere sempre professionali. Come in ogni altro lavoro, non è il caso di stendere i panni sporchi davanti ai clienti.

Non ci sono regole contro gli assistenti di volo che fraternizzano con i passeggeri

Per quanto riguarda gli assistenti di volo che diventano molto amichevoli con i passeggeri, molte compagnie aeree non hanno politiche in merito. Quindi, se trovate la vostra assistente di volo piuttosto attraente, potete andare avanti e sparare il vostro colpo. Ma è probabile che la cosa non vada a buon fine, perché gli assistenti di volo ne subiscono troppe.

Più spesso, gli assistenti di volo sono quelli che combattono contro le attenzioni indesiderate mentre cercano solo di fare il loro lavoro. Tuttavia, se lo desiderano, possono incontrare un potenziale partner!

Le maschere di ossigeno hanno un limite di tempo

Le maschere di ossigeno su un aereo si attivano quando la pressione in cabina scende al di sotto di un certo punto, ma il più delle volte quel punto non arriva mai. Tuttavia, nel caso in cui si verificasse, per quanto tempo vi permetterebbe di respirare?


Le maschere contengono circa 12-15 minuti di ossigeno. Non sembra molto tempo, ma è così. Se vi trovate in una situazione che richiede l’uso di queste maschere, cercate di rilassarvi e di respirare. Il pilota sta lavorando per portare l’aereo a un’altitudine sicura in cui potrete respirare senza le maschere.

I vostri bagagli extra non faranno precipitare l’aereo

Ogni passeggero ha diritto ad almeno un bagaglio da stivare durante il volo. Ma questo significa che dovrà pagare delle tariffe salate per qualsiasi bagaglio aggiuntivo. Anche se gli aerei sono progettati per ospitare un solo bagaglio per passeggero, la verità è che i vostri bagagli extra non avranno quasi nessuna conseguenza.

Gli aerei devono avere il giusto centro di gravità per il decollo. A seconda del numero di bagagli imbarcati sull’aereo, la maggior parte delle compagnie aeree si è esercitata a utilizzare sacchi di sabbia per uniformare il peso. Tuttavia, questo non spiega necessariamente perché le compagnie aeree facciano pagare i bagagli extra, ma non siamo noi a fare le regole.

Spegnere i telefoni non è poi così necessario

Quando l’assistente di volo chiede di spegnere i dispositivi mobili prima del decollo, sarebbe meglio fare come dicono. Anche se il mancato spegnimento non causerà l’incidente dell’aereo, c’è comunque un’ottima ragione per cui vi chiedono di farlo.

I segnali cellulari sono abbastanza forti da interferire con le frequenze del controllo del traffico aereo, il che non è ideale quando l’aereo sta cercando di decollare o atterrare. A volte il decollo può richiedere più tempo del necessario, quindi per facilitare il processo basta spegnere i dispositivi al momento opportuno.

Siate gentili con il personale del check-in

Non è una cosa intelligente essere scortesi o disgustosi con il personale del check-in. Questi hanno la facoltà di determinare il posto a sedere. Se siete un idiota e a bordo c’è una marea di bambini, potrebbero farvi sedere proprio in mezzo ai pianti e ai capricci.

Anche se vi sorridono una volta che siete stati scortesi con loro, non sapete cosa vi aspetta su quell’aereo. Inoltre, come abbiamo già detto, più si è gentili, maggiori sono le possibilità di ottenere l’upgrade se si libera un posto.

Le mance sono accettate

Alcuni non sanno che gli assistenti di volo possono accettare mance. E non solo le accettano, ma le apprezzano molto. Queste mance possono anche contribuire a farvi ottenere un trattamento di prima classe per il resto del volo.

Un dollaro potrebbe non portarvi lontano, ma non abbiate paura di sfidare la fortuna dando una mancia. Se non altro, renderete più piacevole la giornata di qualcuno. Non è mai una cattiva mossa dare la mancia e, proprio come il vostro barista preferito o il personale di servizio, anche gli assistenti di volo vogliono un po’ di affetto in più.

Tenere i regali nascosti

Tornare a casa per le vacanze è una tradizione che molti aspettano con ansia. Una di queste è il ritorno a casa per Natale. Se tornate a casa per le vacanze, potreste riconsiderare l’idea di impacchettare i vostri regali in anticipo.

La sicurezza aeroportuale potrebbe dover scartare e dare un’occhiata ai vostri oggetti. Forse è più sensato avere un pacchetto regalo. Sappiamo che questo non riguarda il volo, ma a volte un buon consiglio va dato comunque.

Diffidate di coperte e cuscini

L’unico momento in cui i cuscini e le coperte che richiedete sono puliti è durante il primo volo della giornata. Questa è una brutta notizia per i germofobici. È probabile che siano già a conoscenza di questo fatto sorprendente, ma questa è per coloro che non ne sono a conoscenza.

La prossima volta è meglio portare con sé una giacca o un poggiatesta in più. Per sicurezza, potete anche acquistare i cuscini a forma di ferro di cavallo negli aeroporti. Meglio prevenire che curare, non vorremmo che vi prendeste dei germi da qualcuno che non avete mai incontrato prima!

Il Mile-High Club esiste davvero?

Da quando gli esseri umani viaggiano in aereo, l’idea del “club del miglio” è stata glamorizzata. Ma se consideriamo quello che sappiamo dei bagni degli aerei (siamo sinceri: sono minuscoli, l’illuminazione è pessima e non sempre hanno un buon odore), un’avventura a metà volo non è poi così scontata.

Inoltre, gli assistenti di volo sorvegliano attentamente i bagni, quindi anche entrare in bagno con un’altra persona e farla franca è quasi impossibile. Se si viene scoperti, si possono subire gravi ripercussioni, tra cui l’esposizione indecente.

Tempo per uscire

Se il vostro aereo sta per partire o è appena atterrato, non potete rimanere sull’aereo per più di tre ore. Se desiderate scendere, siete più che benvenuti dopo questo lasso di tempo.

Gli assistenti di volo sono inoltre tenuti a mantenere il carrello del cibo e dell’acqua su e giù per il corridoio dopo due ore di ritardo. Sarete nutriti per almeno un’ora, non preoccupatevi. Ricordate solo di non bere il caffè o il tè!

Mettete in valigia una bottiglia d’acqua vuota

Volete risparmiare in aeroporto? Mettete in valigia una bottiglia d’acqua vuota. Nella maggior parte dei casi dovrete buttare via una bottiglia con il suo contenuto, quindi per evitare di spendere una cifra ridicola per una bottiglia in aeroporto, portate con voi una bottiglia vuota.

Negli aeroporti ci sono fontane d’acqua dove potete riempire la vostra bottiglia vuota. Pensate anche ai soldi che risparmierete non comprando l’acqua in aereo. E risparmierete anche il tempo degli assistenti di volo. Perché disturbarli a procurarvi una bottiglia d’acqua quando potreste riempirla voi stessi.

Essere scortesi non porta da nessuna parte

Essere un rompiscatole non porta da nessuna parte nella vita. E di certo non aiuta quando si vola. Anche se è disponibile un upgrade di volo, gli assistenti di volo non ve lo daranno. Ma questo lo sapevate già. Probabilmente non sapevate la parte successiva.

Se sei un frequent flyer, sul tuo conto verrà annotato che sei problematico. Proprio come se aveste preso un brutto voto a scuola, sarete considerati dei cattivi volatori indipendentemente dal numero di voli prenotati! Volete una A in volo o una F?