Giorgia ha svelato alcuni retroscena sulla sua vita privata e sulla sua storia con il ballerino Emanuel Lo, suo compagno da 20 anni e padre di suo figlio Samuel.

Giorgia: la confessione

Giorgia è da sempre molto riservata per quanto riguarda la sua vita privata e per la prima volta al Corriere della Sera – in vista della sua nuova partecipazione al Festival di Sanremo – ha svelato alcuni retroscena sulla sua storia con Emanuel Lo, insegnante di ballo ad Amici e suo compagno da oltre 20 anni. 

“Mi dicono che sono un po’ pesante, la classica che vuol avere tutto sotto controllo.

Come compagna ti devi rinnamorare tutti i giorni, il povero Emanuel è devastato: sono 20 anni che stiamo insieme, è più giovane di me”, ha dichiarato la cantante, che ha anche svelato com’è il suo rapporto con il figlio avuto insieme al ballerino, Samuel:  

“Come madre, sono più madre che amica. Samuel si forma ogni giorno: ora è preadolescente, abbiamo un dialogo forte, a 12 anni è più dura. Loro sono nuovi e tu devi affannarti ad adattare le regole, a cominciare dal cellulare e dai social, gli ho insegnato a dialogare e mi dà risposte conseguenti.

A volte devi essere autoritario, ma ha un bellissimo senso dell’umorismo, fa battute fin da piccolo: ci ha appena detto che ha scelto il calcio perché è l’unica cosa in cui sua madre e suo padre, ballerino e musicista, sono negati”.

Giorgia ha recentemente svelato che suo figlio le avrebbe detto di voler tifare per il rapper Lazza durante la nuova edizione del Festival di Sanremo.