Harry si dice preoccupato per le sorti dei figli di William e Kate.Parlando con il The Telegraph durante la promozione del suo nuovo libro «Spare», il Duca di Sussex si è detto convinto che «almeno uno» tra i figli del futuro re di Inghilterra possa subire il suo stesso trattamento all’interno della royal family.

Dopo Re Carlo, è il Principe William il primo in linea di successione per il trono, seguito dai figli George, 9, Charlotte, 7, e Louis, 4.

«Conosco fin troppo bene la mia famiglia e, se non sarà uno di noi (io o mio fratello) sarà compito di qualcun altro», ha dichiarato Harry.

«Io e William ne abbiamo parlato una o due volte, ma lui mi ha ribadito che i suoi figli non sono una mia responsabilità. Io sento ancora di avere una responsabilità, sapendo che i suoi tre figli, o almeno uno di loro, faranno la mia stessa fine, quella del pezzo di ricambio (spare; ndr).

E questo mi fa male, mi preoccupa». Nella sua autobiografia, Harry ha rivelato come la famiglia reale lo avesse etichettato come «spare» sin dall’infanzia, rimarcando la differenza con il fratello William.

«Io ero l’ombra, il sostegno, il piano B. Ero venuto al mondo nel caso fosse accaduto qualcosa a Willy, ero stato convocato come rinforzo, distrazione, diversione e, se necessario, pezzo di ricambio. Magari un rene, una trasfusione di sangue oppure un frammento di midollo spinale», ha scritto Harry nel suo libro.

«Tutto questo mi era stato esplicitato da quando ho memoria, e ribadito regolarmente da allora».